La grotta Vrelo a Fužine è stata scoperta per caso negli anni ’50 durante la costruzione del bacino artificiale di Bajer. La sua età è stimata in 3,5 – 4 milioni di anni. Nonostante sia lunga solo 300 metri, è estremamente bella e ricca di decorazioni rupestri. Il valore speciale della grotta è dato dall’acqua: a soli cinquanta metri c’è una bellissima sorgente di montagna, un lago e un abisso che la rendono particolarmente attraente. Il limpido e freddo ruscello di montagna proviene dal bacino del fiume Ličanka e allaga la grotta nei periodi estremamente piovosi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *